Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

^Back To Top

Dona il tuo 5 per mille alla Federconsumatori - Codice Fiscale: 97060650583

Comunicati stampa

Amap si occupa della gestione del servizio idrico di ben 34 comuni della provincia di Palermo; sulle Madonie sono Bompietro, Blufi ed Alimena, comuni quasi a ridosso della provincia di Caltanissetta.

“Un utente di questi tre comuni con la necessità di fare un nuovo contratto, o una voltura o, semplicemente,  inoltrare  un reclamo, oggi è costretto a fare decine e decine di chilometri per trovare uno sportello Amap” evidenzia Lillo Vizzini di Federconsumatori “Infatti, gli sportelli loro più vicini, si fa per dire, si trovano a Lascari, a Caccamo o ad Alia. Il dramma è quando si tratta di anziani, con scarsa propensione agli spostamenti”.

“Gli utenti dei tre comuni madoniti chiedono a gran voce l’apertura di uno sportello zonale dedicato ad Amap, anche per un solo giorno la settimana o ogni quindici giorni. Purchè ci sia. Sarebbe un gesto di vicinanza della azienda per sopperire i disagi della clientela” conclude Vizzini.

Palermo, 28 ottobre 2019

Copyright © 2013. Federconsumatoripalermo.it  Rights Reserved.