Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

^Back To Top

Dona il tuo 5 per mille alla Federconsumatori - Codice Fiscale: 97060650583

Comunicati stampa

Il traffico in via Crispi bloccato per ore a causa dei consueti imbarchi di auto e camion in coda per imbarcarsi. L’ennesima testimonianza di una città che non funziona come dovrebbe.

“Divieti  di svolta non rispettati, camion e autobus di traverso che bloccano la normale circolazione, motori di piccola e grossa cilindrata che sfrecciano a grande velocità sui marciapiedi, incuranti della presenza di pedoni” sottolinea Lillo Vizzini di Federconsumatori Palermo, “ Forse solamente quando qualche pedone ci rimarrà si penserà di presidiare la zona com’è diventato necessario”.

Uno spettacolo indegno per i tanti turisti che, per ritornare nella nave crociera ancorata in porto, sono costretti, a loro rischio e pericolo,  a rasentare la zona transennata tra le vetture in coda e in transito.

“Si parla, da anni, di trovare delle soluzioni alternative per eliminare il gravoso problema del caos imbarchi. Ma, nella attesa, chiediamo a gran voce che la zona sia adeguatamente presidiata e furbi e trasgressori siano pesantemente sanzionati” conclude Vizzini.

Palermo, 24 luglio 2019

Copyright © 2013. Federconsumatoripalermo.it  Rights Reserved.