Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

^Back To Top

Dona il tuo 5 per mille alla Federconsumatori - Codice Fiscale: 97060650583

Comunicati stampa

Sono arrivate allo sportello di Federconsumatori Palermo diverse segnalazioni di cittadini che denunciano di aver ricevuto  delle e-mail che sembrano provenire dall’Agenzia delle Entrate. Alcune mail comunicano un fantomatico rimborso del Canone RAI, mentre altre minacciano il prelievo forzoso sul conto corrente.

Massima attenzione: si tratta di mail truffa, e più precisamente di phishing, che cerca di far leva sul mal tollerato addebito del canone in bolletta” informa Lillo Vizzini, presidente di Federconsumatori Palermo, “cliccando sul link presente nella mail, oppure scaricando l’allegato, si rischia di installare nel proprio PC  malware o virus informatici. Compilando il modulo con i propri dati si rischia di consegnarli a malfattori e truffatori”.

È fondamentale ricordare che l’Agenzia delle Entrate comunica sempre in maniera ufficiale e tramite raccomandata, soprattutto per richiedere pagamenti” continua Vizzini, “diffidare da tali comunicazioni che arrivano via e-mail e cestinare subito il messaggio sospetto, senza aprirlo”.

Palermo, 6 settembre 2017

 

Copyright © 2013. Federconsumatoripalermo.it  Rights Reserved.